Vigili del fuoco

Come è nata l’unità dei Vigili del Fuoco Volontari a Spycimierz

Iniziatori della fondazione nel 1927 dell’unità dei Vigili del Fuoco Volontari di Spycimierz erano il parroco don Stanislaw Zaborowicz e la guardia forestale di Uniejow Stanisław Trzaskowski. Inizialmente l’unità era composta da 30 pompieri, i quali organizzavano le esercitazioni, partecipavano alle gare, ma diventarono anche animatori della vita culturale di Spycimierz. La caserma dei pompieri venne costruita all’inizio degli anni Trenta del Novecento.

Complesso di ottoni

Un ruolo importante nella storia dell’unità dei vigili del fuoco volontari di Spycimierz svolge il Complesso di Ottoni dei Pompieri fondato nel 1970. Grazie alla raccolta di denaro fatta tra gli abitanti sono stati comprati i primi strumenti musicali. Il primo direttore d’orchestra era Stanislaw Wasiolek, organista di Uniejow. Negli anni 1972-2007 la funzione è stata esercitata dal direttore d’orchestra qualificato Zenon Laskowski. Attualmente il complesso musicale è diretto dal maestro di cappella Wojciech Smolarek.

Sempre pronti all’azione

Il 3 maggio 2014 il complesso di ottoni di Spycimierz ha partecipato alla cerimonia di introduzione delle reliquie di Giovanni Paolo II nella chiesa di Spycimierz e anche alla Giornata comunale dei Pompieri. La nuova autopompa acquistata nel 2013 è stata benedetta l’anno seguente ed è stata denominata Giovanni Paolo II. Anche nel 2014 è stata benedetta e preparata all’uso la nuova caserma dei pompieri. Nel 2016 ci ha avuto lugo l’XI Festival Comunale dei Complessi di Ottoni dei Pompieri organizzato ogni anno a Spycimierz. Attualmente l’unità dei vigili del fuoco volontari è composta da 65 pompieri che partecipano a 30 azioni all’anno. Dall’ottobre 2002 l’unità dei vigili del fuoco volontari di Spycimierz appartiene al Sistema Nazionale di Soccorso e di Estinzione di Incendi.